portfolio update

Ho chiuso la posizione sul UXVY a +43% . Il VIX e il UXVY si avvicinano al ipercomprato e stasera e domani non ho tempo per guardare la posizione.

Oro e oro in euro

L’oro in dollari ha taggato il magico livello di 1200 ed è ora che rintraccia anche pesantemente, prima di continuare li nuovo bull:

oro 9 feb 16

Potrebbe arrivare a perdere anche 70 dollari, a giudicare da dove ci sono i supporti.

L’oro in euro invece ha rotto con decisione il triangolo e dovrebbe correggere per qualche giorno.

oro in euro 9 feb 16

32% del petrolio estraibile senza perdita a 40 dollari

Sul sito dell’economist c’è un infografica che vale la pena andare a guardare per chi vorrebbe capire la relazione tra riserve e il prezzo del petroli.

Un po’ di tempo fa qualcuno mi ha fatto la domanda perché mai si è così preoccupati per le riserve, e ovviamente la risposta è che la quantità di petrolio ritenuto estraibile dipende anche dal prezzo del petrolio.

L’infografico (qua la screenshot) quantifica proprio quello, cioè la differenza di petrolio estraibile per paese produttore a diversi livelli di prezzo:

viable oil 100 dollari the economist Continua a leggere…

Fuga dei capitali dai mercati emergenti

Molto interessante il grafico trovato sul blog di attualità quartz.com, che quantifica i flussi di capitali verso i mercati emergenti, che potrebbe darci una dritta sul perché le borse statunitensi hanno continuato a galleggiare mentre tutti i mercati emergenti sono in crollo:

net capital flows emerging markets

Continua a leggere…

Nuova strategia russa: il bisturi nucleare

one minute to midnightSono 25 anni che la NATO riduce la presenza di truppe in Europa, soprattutto quelli americani sono ormai solo ca 67.000 rispetto ai 440.000 degli anni ’60. NATO ormai è così debole nella regione che la violazione degli Accordi di Helsinki da parte dei russi quando hanno annesso l’Ucraina, e di seguito, invaso la parte est dell’Ucraina, non è riuscita a unire i paesi politicamente per definire una politica congiunta.

Ciònostante per i vecchi stati del blocco sovietico è ancora l’unica alternativa per proteggersi dalla Russia, che invece li considera sempre parte del “blocco”. Sono solo tre stati minuscoli e poco potenti militarmente quelli che confinano con la Russia, Norvegia, Estonia, e Latvia, ma la retorica di Putin punta tutto su un “siamo circondati”. Continua a leggere…

Oro in dollari

Con le frenata del crollo del dollari l’oro fa una pausa nella salita.

oro dollari.jpg

Continua a leggere…

Il dollaro nel nuovo bear?

Il dollaro ha sorpreso un po’ tutti credo, crollando così violentemente come negli ultimi 4 giorni. Non ce l’ha fatta a superare il vecchio massimo del 3 dicembre fermandosi alla resistenza intorno a 100, che coincide con il livello FIB50 usando il massimo del luglio 2001 e il minimo di aprile 2008.

Sembrerebbe quasi che si stesse formando un megaphone top:

dollaro megaphone.jpg

Continua a leggere…

portfolio update

Ho messo a mercato una minuscula posizione short sullo SP500 tramite UVXY, 3% del portafoglio trading.

LNG americano, l’opzione liquefazione e l’esportazione

Un trader qualche giorno fa mi ha detto che il mercato gas è ormai globale e non più locale, riferendosi al fatto che le curve futures americani e quelli europei sono ormai molto simili, indicando forse che anche la produzione americana influisce sui nostri prezzi.

Ho tirato giù due serie futures, il henry hub americano e il gas venduto TTF, il hub virtuale dell’Olanda nonché hub europeo più importante. Direi che le curve sono simili. Entrambe in salite, e con una gobba sulla primavera 2017.

futures henry hub vs ttf

Continua a leggere…

WTI nuova resistenza

Eccolo:

wti 29 gen 16

Picchierà la testa contro la linea arancione un paio di volte prima di ritentare di affondare. Poi sarà interessante vedere se scende sotto quei 27qualcosa del 20 gennaio. Se no, vedremo presto il nuovo bull. In ogni caso quando il petrolio riprende a scendere dovrebbero seguire le azioni.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Segui assieme ad altri 74 follower