Archive | Petrolio RSS for this section

Strategia sull’oro

gold_nuggetsTornata dalla vacanza. Che doveva succedere in parallelo a un interessantissimo mini-crollo dei mercati è stato un pochino frustrante, e ho dovuto vendere le opzioni che avevo troppo presto perché non riuscivo a seguire bene cosa succedeva.

Anche perché c’erano (ci sono ancora) i mondiali di atletica e potendoli guardare in diretta quando c’era un momento tranquillo, chiaramente i mercati dovevano aspettare.

Ora non so cosa combinerà lo SP500, quindi non penso di poter rifare per la terza volta il trade sul VIX, e guardo altrove. Continua a leggere…

portfolio update

Sono uscita dalla call sul vix ottobre con +38%. Lo sp500 e’ crollato bene ieri sera, e visto che non mi fido che lunedi non tentano di salvarlo ancora ho preso il guadagno. anche se in questo momento ci sono strane scommesse call con strike 50 e cose del genere. Qualcuno vede il vero crollo arrivare?

Ecco il PPT-plunge protection team:

Tombino ppt

per l illustrazione ringrazio il municipio di Tokyo che usa dei disegni piu svariati per i loro tombini.

BUONE VACANZE!!!

Buone vacanze a tutti quelli che devono ancora andare in ferie!

varigotti feet

Osservamondo torna dall’osservare il mondo verso fine agosto.

Cambiamento portafoglio e un primo addio a Saxo

Aggiornemento portafoglio. Sono uscita dalla call dicembre strike 20 su GDX con +36%, anche se in realtà avrei preferito rimanerci. Ma domani si parte per le vacanze e mi sono presa questo guadagno.

I miners stanno facendo un island reversal, ovvero un gap giù, poi trading in parallello per un certo periodo e poi un gap insù. Dovrebbe significare un cambio del trend, e quindi che tutto il settore oro finalmente ricomincia la salita.

island reversal

island reversal sui miners (non junior)

Continua a leggere…

Esportazione petrolio saudita sempre meno

old rigContinuando a guardare le fondamentali – petrolio ho aggiornato i grafico di aprile dove ho sovrapposto il cambiamento nella produzione mensile anno su anno, con il WTI, sempre mensile, cambiamento YoY.

I nuovi datapoint sono 4, prendendo da FT i numeri per la produzione saudita tra giugno e luglio, e ovviamente EIA per il prezzo del WTI.

Arabia Saudita vs WTI agosto 15

Continua a leggere…

mini-commento mercati

Ora a -49 ore dalle vacanze non mi preoccuperei tanto dei mercati. L’oro sta rimbalzando bene e spero arrivi ai 1200 ca, prima di tentare la nuova discesa. Il dollaro ha toccato la resistenza e sta scendendo, e dovrebbe dare un po’ di supporto al petrolio, che ieri ha cominciati a rimbalzare, ma oggi è di nuovo incerto. Anche OPEC vede aumento produzione per il 2015 e 2016, che non viene pareggiato dalla domanda. Immagino gli altri paesi OPEC meno affluenti cominciano a preoccuparsi per davvero. E poi lo SP500 continua a parallelleggiare per il settimo mese di fila. O gli permettono di correggere per iniziare il QE4 o continuerà così e la mia call sul VIX non va neanche in pari. Staremo a vedere.

Il dollaro come illustrazione:

dollar index 11 augusti

Aggiornamento rig count e produzione statunitense

old rigIn gennaio ho ipotizzato la fine del crollo del prezzo per febbraio, con seguente fine del crollo dei rig per maggio.

Il rig count storicamente lagga il prezzo di 3 mesi.

Come abbiamo visto il WTI ha toccato il fondo (come media settimanale) in marzo con 44 dollari, e tre mesi dopo in giugno gli oil rig hanno toccato il minimo di 628.

rig count agosto 15 Continua a leggere…

Petrolio, un po’ di fondamentali

old rigUn po’ di petrolio.

Il prezzo del petrolio (qua WTI) è di nuovo ai minimi di gennaio, ca 10 dollari sopra il livello minimo del 2008/09, dove ha clusterizzato per 3 mesi prima di riprendere la salita in marzo 2009. Ora invece sta per la quarta volta toccando i 43/44 dollari.

WTI 10 agosto

WTI 10 agosto 15

Continua a leggere…

posizione sui miner

gold_nuggetsMentre aspettiamo quel finale verso il fondo per l’oro ho comunque preso un opzione call sui miner, GDX. Scadenza dicembre.

In questo momento l’opzione è su 9% ca. I miner sono stati puniti molto più dell’oro stesso e il livello di oggi dell’ETF di ca 14.50 non corrisponde a nessun prezzo dell’oro fino al 2006 incluso. E nel 2006 l’oro costava $590.

L’ETF Dal picco nel 2011 è sceso da 66 ai 14 di oggi, ca 80%.

Grafico weekly:

GDX 21 juli 15L’oro in questo momento ha fatto +10 dollari rispetto alla chiusura di ieri, e il GDX è a 4%.

minipost: il rial iraniano

2000px-Flag_of_Iran.svgInteressante reazione dei mercati alla notizia del deal con l’Iran.

Evidentemente si è subito scontato un ulteriore aumento dell’estrazione di petrolio al mondo, indebolendo ancora il rial iraniano contro il dollaro:

IRR USD Continua a leggere…

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 62 follower